Premi enter per cercare or ESC to uscire

Descrizione del progetto

Il progetto si orienta al rafforzamento di 16 cooperative di primo e secondo livello della zona di Caranavi, nel Nord e Sud Yungas del dipartimento di La Paz, per ridurre gli indici di informalità nella catena produttiva del caffè.

Le organizzazioni di produttori di caffè vivono in una costante precarietà, legata a fattori esterni difficilmente prevedibili, come i cambiamenti climatici o i prezzi sui mercati internazionali, la variabilità dei flussi commerciali internazionali. A ciò si aggiungono gli altissimi livelli di povertà e precarietà, che comprendono la scarsa copertura di servizi pubblici in zone rurali di difficile accesso e il bassissimo livello di copertura previdenziale per questi lavoratori.

Si punta quindi a definire e sperimentare modelli assicurativi e previdenziali per le organizzazioni di produttori di caffè, utilizzando anche meccanismi di credito cooperativo, e di nuove forme di accesso ai servizi pubblici. Inoltre si dà sostegno a iniziative produttive agroforestali, complementari alla produzione del caffè, promosse da giovani imprenditori associati, orientati alla diversificazione economica; e si promuovono azioni pubbliche di incidenza e lobby a livello nazionale e internazionale per diffondere il modello e promuovere nuove normative orientate alla riduzione della precarietà del lavoro rurale e in particolare della filiera del caffè.

Finanziatori: Unione Europea

0
Dirigenti e giovani imprenditori formati
0
Giovani con titolo professionale
0
Imprese agroforestali avviate
0
Famiglie coinvolte
Torna ai progetti
Dona ora