Premi enter per cercare or ESC to uscire

Descrizione del progetto

Il progetto è orientato al rafforzamento di 18 cooperative di primo e secondo livello di tre zone di produzione del Perù: Cajamarca, Junín, Puno.

Le organizzazioni di produttori di caffè vivono in una costante precarietà, legata a fattori esterni difficilmente prevedibili, come i cambiamenti climatici o i prezzi sui mercati internazionali, la variabilità dei flussi commerciali internazionali. A ciò si aggiungono gli altissimi livelli di povertà e precarietà, che comprendono la scarsa copertura di servizi pubblici in zone rurali di difficile accesso e il bassissimo livello di copertura previdenziale per questi lavoratori.

L'obiettivo è contrastare gli attuali livelli di precarietà, che caratterizzano i lavoratori e le lavoratrici delle filiere di caffè, contribuendo al riconoscimento di un lavoro dignitoso a questa categoria a partire da un migliore accesso ai servizi pubblici e a forme di previdenza sociale adeguata, nel quadro del rafforzamento del modello associativo rurale.

Finanziatori: Unione Europea, Regione Lombardia

0
Dirigenti e giovani imprenditori formati
0
Giovani con titolo professionale
0
Imprese giovanili agroforestali
0
Famiglie coinvolte
Torna ai progetti
Dona ora