Premi enter per cercare or ESC to uscire

Descrizione del progetto

Il progetto incoraggia il rispetto e la difesa dei diritti umani nelle zone di frontiera del dipartimento del Centro di Haiti. L'obiettivo è rinforzare il processo democratico attraverso sia il miglioramento del dialogo tra la società civile e le autorità locali, sia l’inclusione di persone emarginate nella vita politica, economica e sociale.
La società haitiana, soprattutto in ambito rurale, soffre dell’assenza dello Stato e di una generalizzata debolezza della società civile organizzata. Ciò di fatto impedisce la partecipazione popolare all’elaborazione e monitoraggio delle politiche pubbliche e un dialogo con le amministrazioni locali, e quindi anche l’elaborazione di strategie di sviluppo che possano rispondere ai bisogni esistenti.

Il programma, cofinanziato dall'Unione Europea, prevede quindi la realizzazione di un diagnostico sulla violazione dei diritti delle persone emarginate che servirà come base per costruire un intervento efficace per la loro inclusione attiva nella vita civica; la formazione e la costruzione di una piattaforma per la promozione dei diritti politici, economici e sociali nelle aree di frontiera e, tra le altre cose, la realizzazione di campagne comunitarie di sensibiliazzazione e di laboratori di educazione civica nelle scuole.

Scarica qui la scheda del progetto

Torna ai progetti
Dona ora