Sostegno a distanza

A cosa serve il tuo aiuto e cosa avrai in cambio?

PERÙ, a scuola e al lavoro


Affianchiamo i bambini e gli adolescenti lavoratori del Manthoc per sostenerli nel percorso di rivendicazione di un lavoro degno e tutelato, lontano da contesti di sfruttamento e violenza e compatibile con la loro condizione di bambini.
Con un Sostegno a Distanza assicuri a un bambino la frequenza scolastica, l’accesso alla mensa per un pasto sano e nutriente e controlli sanitari periodici.

BRASILE, un doposcuola da sogno


Il centro Tamandarè, nato dall’impegno di Padre Enzo Rizzo, da oltre vent’anni accoglie bambini e adolescenti delle favelas più povere e pericolose.
Con il tuo Sostegno puoi permettere ai piccoli tra i 2 e i 6 anni di frequentare l’asilo nido e la scuola materna e di partecipare a esperienze psicomotorie, ludiche e ambientali.
Ai più grandi in età scolare puoi garantire attività di doposcuola con rinforzo scolastico, corsi professionali di agricoltura biologica, gastronomia e panetteria e attività di informatica, musica e sport.

HAITI, energia in classe


Intendiamo rendere le scuole di Haiti strutture solide, in grado di accogliere i bambini in un ambiente sicuro e di potenziarne gli orti scolastici.
Con l’adesione al Sostegno a Distanza puoi assicurare materiale didattico per gli alunni, pannelli solari per la fornitura di energia elettrica alle aule e quanto necessario a incrementare gli orti perché forniscano i prodotti di base per la mensa scolastica.

BURKINA FASO, lontano dalla strada


L’associazione Keogoo segue ogni anno circa 2.000 bambini e ragazzi che vivono per le strade della capitale del Burkina Faso, segnati da droga, povertà e violenza. Questi vengono avvicinati, ascoltati, coinvolti in attività di recupero e reinserimento nell’ambiente scolastico e, se possibile, nella propria famiglia.
Il tuo Sostegno a Distanza consente di pagare la retta scolastica ai ragazzi, di fornire loro il materiale didattico e una bicicletta per raggiungere la scuola, spesso molto distante.

MAROCCO, la scuola più vicina


Abbandono scolastico e analfabetismo costituiscono una vera emergenza in Marocco, in particolare nelle regioni più povere della provincia di Bèni Mellal.
A causa della mancanza di reti stradali e mezzi di trasporto, molti bambini sono costretti a lasciare la scuola, rischiando di incorrere nel pericolo della migrazione irregolare o, se bambine, di ritrovarsi prematuramente spose e mamme.
Con il Sostegno a Distanza permetti di coprire, oltre alla quota della retta scolastica, le spese dei viaggi in autobus per raggiungere la scuola.

Dona ora