Viaggi e scambi

Da sempre Progettomondo.mlal considera il “viaggio” un’opportunità preziosa, che mette in comunicazione popoli e culture diverse.

In questi cinquant'anni di esperienza nei Paesi in via di Sviluppo si è sempre valorizzata l’occasione dell’incontro, a partire dalle visite scambio ai progetti, promosse per piccoli gruppi di amici o sostenitori e poi, successivamente, con la proposta concreta di alcuni itinerari di conoscenza nei Paesi dell’America Latina e dell'Africa, rivolti in particolar modo a studenti, docenti ed educatori, e in generale a chiunque sia interessato a guardare il mondo da un punto di vista curioso e responsabile.

Lavorare sul tema del viaggio, rafforzandone le potenzialità di conoscenza e le capacità d’interpretazione, significa scommettere su un turismo responsabile, cioè su un viaggio che favorisce la conoscenza e lo scambio con il Sud del mondo a 360 gradi, in cui ci si confronta con i problemi ma anche con le persone, si condividono momenti di vita quotidiana, di tradizione, impegno o festa.

Nel 1995, Progettomondo.mlal ha promosso e sviluppato un progetto di Turismo Responsabile a Salvador de Bahia e aperto la Casa Encantada ai viaggiatori. L'esperienza, ora conclusa, era maturata sulla scia di 30 anni di cooperazione in Brasile.
In seguito sono stati realizzati alcuni progetti di cooperazione internazionale sul tema del turismo nazionale, come "Bienvenidos a Bolivia", coinvolgendo le comunità locali in tutte le fasi dell’attività turistica, dall’ideazione alla partecipazione nella gestione, e altre progettualità simili sono in corso.

Insieme a organizzazioni di cooperazione internazionale, associazioni ambientaliste e alcuni tour operator “alternativi”, è stata elaborata una Carta d’identità per Viaggi responsabili che fissa alcuni criteri sulle frontiere del turismo moderno, sulla consapevolezza dell’uomo viaggiatore, sull’adesione del turista alla nuova realtà che lo circonda, sull’idea del viaggio organizzato secondo criteri di rispetto dell’ambiente e della cultura, di promozione economica delle comunità locali, di trasparenza del prezzo e dell’informazione-formazione del viaggiatore.
Nel 1998, proprio sulla base dei principi della Carta, è nata Aitr, l'Associazione iIaliana Turismo Responsabile, del cui direttivo fa parte la nostra Ong, che oggi conta un centinaio di realtà associate ed è un autorevole riferimento a livello nazionale e internazionale.

ProgettoMondo Mlal si impegna inoltre nell’educazione e nell’informazione di giovani, operatori turistici e insegnanti sui temi del turismo responsabile, con la proposta di corsi indirizzati a sviluppare criteri e strumenti per un turismo consapevole e sostenibile e di contribuire alla diffusione di una corretta conoscenza dei Paesi del sud del mondo.

Dona ora
Dona ora