Premi enter per cercare or ESC to uscire

Operazione Solidarietà Migrante. Il Marocco che garantisce dignità

Camerun, Mali, Ghana, Burkina Faso e Costa d'Avorio sono i paesi d'origine più rappresentati tra i 110 migranti di Beni Mellal che, in questi giorni, hanno beneficiato dell'operazione "Solidarietà migrante".

La distribuzione di donazioni alimentari è stata promossa dalla nostra Ong e realizzata in collaborazione con la Croissant Rouge e l’associazione CARDEV –Carrefour per lo sviluppo, entrambe di Beni Mellal.

Riso, lenticchie, salsa di pomodoro, olio e altri prodotti alimentari sono stati inseriti in appositi cestini insieme a mascherine e prodotti igienici di contrasto al contagio, e rappresentano un piccolo contributo simbolico a fasce di popolazione che raramente hanno un lavoro dipendente, e talvolta sono costrette a praticare l'accattonaggio pur di sopravvivere.

L' attività è stata realizzata nell'ambito del progetto ′′Je suis Migrant", cofinanziato dall' Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo che mira all'integrazione socioeconomica di migranti di ritorno, migranti subsahariani e di altre categorie vulnerabili delle tre regioni di Beni Mellal-Khenifra, Rabat-Salato-Kenitra e Orientale.

L'Operazione Solidarietà Migrante si è sviluppata nel pieno dell'emergenza Covid per andare incontro alle categorie più vulnerabili e, ancora una volta, porre al centro la dignità umana.


Dona ora
Dona ora