Premi enter per cercare or ESC to uscire

Marocco: Storie di ritorno e di riscatto

Realizzare interventi di Rientro Volontario Assistito per favorire il processo di reinserimento di persone rimpatriate. Questo l’obiettivo del programma che Progettomondo realizza in Marocco sotto la direzione dell'ente capofila, il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR).

Mohamed, Aziz e Abdessamad sono rientrati in Marocco tra l'ottobre del 2019 e il gennaio di quest'anno.
La loro reintegrazione passa dalla possibilità di svolgere un lavoro dignitoso e limitare i traumi psicologici e sociali del rientro dopo tanti anni di assenza dal Paese di origine.
Lo si fa con un sussidio di reintegrazione in beni e servizi pari a 2.000 euro per ogni singolo capofamiglia; 1.000 euro per ogni familiare maggiorenne a carico, 600 euro per ogni minore a carico.

Grazie a questi contributi Mohamed ha avviato un’attività commerciale nel settore dell’abbigliamento nella provincia di Casablanca.
Aziz, oltre ad aver ricevute un supporto per le cure mediche, ha avviato un’attività commerciale nel settore alimentare vendendo frutta e verdura ai mercati locali a Beni Mellal.
Abdessamad ha invece da poco avviato una piccola pasticceria nella periferia di Rabat, ricongiungendosi così alla moglie e ai due figli.

Progettomondo ha offerto supporto alla realizzazione dei Piani di Reintegrazione già elaborati e approvati in Italia in fase di adesione al programma, nonché il monitoraggio in loco degli interventi di reintegrazione per almeno 6 mesi successivi alla data di arrivo.

Guarda il video che raccoglie le loro testimonianze sul sito del Cir.

 


Dona ora
Dona ora