Premi enter per cercare or ESC to uscire

La nuova immagine di Progettomondo.mlal

Promuovere lo sviluppo sostenibile di tutti i paesi ed elevare la qualità della vita di tutte le persone è il fine ultimo della cooperazione, così come esplicitato in modo chiaro dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, in un impegno collettivo della comunità internazionale, basato sul principio della corresponsabilità di fronte ai problemi globali.

La cooperazione, la solidarietà, la pace, nonostante il grande esempio di Papa Francesco, sono principi e valori messi oggi però in seria discussione. Si diffonde l’idea che questi principi e valori debbano sospendersi in “tempi di crisi”, considerandoli un lusso, una concessione, che possono essere garantiti solo a certe condizioni. Cioè, nelle epoche di crisi, il benessere da difendere è solo il nostro, e la preoccupazione per quello degli altri non è di mio interesse o di mia incombenza. E tuttavia, nelle società umane, e ancor più in un mondo globalizzato come quello odierno, la mancanza di benessere di qualcuno mette a rischio anche quello generale, in modo diretto o indiretto. Ce lo spiegano i principali economisti, anche conservatori.

La Disuguaglianza è l’elemento che caratterizza il mondo attuale, la chiave di lettura e il motore di tutte le vicende umane. Disuguaglianza delle condizioni di vita tra gli esseri umani, portato ad estreme conseguenze, non più tollerabili, producono effetti a tutti livelli.

Progettomondo.mlal si impegna in processi di medio e lungo termine finalizzati a garantire una vita dignitosa a tutti, e realizzati al fianco degli attori locali, reali protagonisti del cambiamento.
Per trasmettere e rendere riconoscibile in modo più diretto questa nostra identità, abbiamo avviato un percorso di rinnovamento della nostra immagine che si concretizza nell'individuazione di 4 principali tematiche di intervento.

Sviluppo Sostenibile, Giustizia, Migrazioni e Global Education rappresentano l'attuale declinazione del nostro modo di fare cooperazione allo sviluppo e solidarietà e internazionale. Quattro settori interconnessi, interdipendenti e indivisibili.
In questa nuova newsletter verranno proposte storie, risultati, difficoltà, anche politiche, che scandiscono le attività quotidiane che condividiamo con persone e comunità di America Latina, Africa, e in Italia.

Mario Mancini,
presidente Progettomondo.mlal


Dona ora
Dona ora