Premi enter per cercare or ESC to uscire

IL MONDO SI FERMA, L’AMORE NO

Si allarga l’impegno di Progettomondo.mlal in Burkina Faso: affronteremo insieme anche l’emergenza Coronavirus.

Tutti i paesi hanno bisogno di aiuto, ma il nord del mondo deve muoversi per aiutare il sud del mondo.
Nessuno è salvo finché tutti sono salvi.

Michal Ryan, direttore esecutivo del programma di emergenza sanitaria dell’Oms

Il Coronavirus ha cambiato la nostra quotidianità e il modo in cui stiamo insieme agli altri. L’Italia è messa a dura prova dalla pandemia e il nostro sistema sanitario, grazie al lavoro di tutti i suoi operatori, è sottoposto a uno sforzo senza precedenti.

Sappiamo però che molti Paesi non sono altrettanto attrezzati, e che la diffusione del virus nei contesti fragili potrebbe avere conseguenze tragiche. Per questo Progettomondo.mlal rimane al fianco degli ultimi e dei più deboli: in questo momento difficile il nostro impegno per contrastare il virus è quello di esserci, di continuare il lavoro per rafforzare a tutti i livelli i Paesi nei quali interveniamo.

In Burkina Faso, in particolare, abbiamo risposto alla chiamata del Ministero della Salute che ci ha chiesto aiuto per far fronte all’emergenza, visto lo stretto rapporto di collaborazione che si è creato nel tempo.

«In questo momento difficilissimo per tutti noi, vogliamo dare un segnale di supporto al Burkina Faso, che si trova gravemente esposto al contagio per Covid19, la cui diffusione porterebbe a conseguenze catastrofiche» commenta Mario Mancini, presidente di Progettomondo.mlal. «La salute è un diritto umano fondamentale e dobbiamo impegnarci qui e in tutto il mondo, anche con gesti di solidarietà».

Abbiamo quindi fornito del materiale sanitario necessario i centri di salute nei quali operiamo e gli ospedali in prima linea contro il virus. Non solo: abbiamo messo a disposizione le conoscenze e gli strumenti sviluppati in questi anni per tenere in contatto il governo centrale con i villaggi più remoti, perché nessuno rimanga isolato.

Di fronte a un’epidemia globale, ciascuno è chiamato a fare la propria parte.


Se lo vuoi, anche tu puoi contribuire a raccogliere materiale sanitario per il Burkina Faso.

Dona ora:

 

Con 10 euro garantisci un kit di prevenzione per una persona (2 mascherine, una scatola di guanti monouso e due flaconi di gel disinfettante)

Con 40 euro assicuri il materiale per un operatore sanitario (tuta, mascherine, flaconi di gel disinfettante)

Con 80 euro fornisci un kit informativo di prevenzione al Coronavirus in un villaggio

Con 200 euro doni il materiale per il trattamento in terapia intensiva di un paziente

Puoi donare attraverso il sito internet  o con un bonifico bancario Banca Popolare Etica (IBAN IT 47 E 05018 12101 000015113202)

Usciremo da questa crisi, e lo faremo insieme!

Progettomondo.mlal è presente in Burkina Faso dal 2003. Siamo impegnati sul territorio nazionale per contenere la malaria, una delle principali cause di morte nel Paese, e nelle regioni più povere con azioni a contrasto della malnutrizione.
Per maggiori informazioni visita il sito www.progettomondomlal.org, scrivi a info@mlal.org o chiama il numero 045 8102105


Dona ora
Dona ora