Premi enter per cercare or ESC to uscire

A.A.A. cooperante per Haiti cercansi

Progettomondo.mlal e CISV  costituiscono ad Haiti un consorzio stabile. Il consorzio realizza una serie di progetti di sviluppo nel campo dello sviluppo rurale, sicurezza alimentare e nutrizionale, rafforzamento delle organizzazioni di base, energie rinnovabili e diritti umani. Le due Ong si sono dotate nel paese di una struttura di coordinamento unica, con un unico rappresentante. Tra i vari progetti in esecuzione, il consorzio è impegnato nella gestione di diversi progetti relativi al rafforzamento delle reti della società civile e sostegno alle comunità locali sui temi della pianificazione territoriale partecipata in relazione alle tematiche sviluppo e diritti umani, con particolare riferimento alla Protection e giustizia minorile cofinanziati dalla Unione Europea.

Figura richiesta: Responsabile Networking e Capacity Building
Paese: Haiti, base a Port-au-Prince con spostamenti nelle zone di progetto (Artibonite)
Settore: appoggio alle organizzazioni della società civile e diritti umani

Durata: contratto di 12 mesi rinnovabile
Tipologia contratto: contratto a progetto
Inizio missione: indicativa metà ottobre 2020.

Compiti e Responsabilità

Come referente progetto

Coordinamento e monitoraggio delle attività previste nei (2) progetti cofinanziati UE seguiti e intervenienti entrambi nell’ambito del rafforzamento delle reti della società civile e capacity building ad attori istituzionali.

Mantenimento delle relazioni con gli interlocutori operativi e istituzionali coinvolti nella realizzazione dei progetti.

Selezione delle risorse umane di progetto.

Supervisione e monitoraggio dei compiti e delle attività realizzate dal personale che opera nei progetti di riferimento.

Supervisione e organizzazione dell’eventuale formazione on the job del personale che opera nei progetti di riferimento.

Assicura il costante monitoraggio e la corretta implementazione delle attività definite nei documenti progettuali, verificandone gli eventuali scostamenti (cronogramma, attività e budget).

Produce la documentazione necessaria relativa ad attività, indicatori e fonti di verifica nelle fasi di implementazione, monitoraggio e di valutazione (interna e esterna);

Formulazione dei documenti relativi alla realizzazione del progetto:

Piani operativi periodici e di monitoraggio.

Rapporti intermedi e finali tecnici, rapporti finanziari e varianti

Assicura il rispetto dei vincoli di visibilità in loco richiesti dai donors e collabora con l’Ufficio Progetti in Italia per azioni di visibilità più strutturate.

Svolgimento delle seguenti funzioni amministrative:

Supervisione della gestione amministrativa del progetto di cui ha la responsabilità ultima, in particolare in relazione al corretto utilizzo del programma gestionale in uso

Identificazione degli impegni economici e finanziari necessari per la realizzazione del progetto (redazione dei POA e riformulazione del POG in base all’andamento del progetto)

Raccolta e trasmissione di tutte le ulteriori informazioni richieste dai referenti in Italia.

Competenze richieste

Esperienza di gestione progetti finanziati complessi in qualità di capo progetto (obbligatoria)

Almeno uno o due anni di esperienza continuativa sul campo in America Latina e/o Africa (obbligatoria)

Comprovata esperienza in campo tecnico preferibilmente nell’ambito di progetti di capacity building e diritti umani (auspicabile)

Esperienza nella gestione di risorse umane (auspicabile)

Capacità di lavoro di gruppo e sotto stress (obbligatoria)

Ottima capacità di comunicazione (obbligatoria)

Ottima (livello C1/C2) conoscenza della lingua francese, scritta e parlata (obbligatoria)

La conoscenza dello spagnolo e/o dell’inglese sarà valutata positivamente come ulteriore elemento qualificante (auspicabile)

Ottima conoscenza del pacchetto Office, in particolar modo Excel, e dimestichezza con i principali strumenti informatici (obbligatoria)

La conoscenza avanzata del Project Cycle Management sia a livello teorico, applicato alla fattibilità ed elaborazione di nuovi progetti, che di implementazione tecnica sarà oggetto di attenta valutazione in sede di selezione (obbligatoria)

Si prega cortesemente di astenersi dal rispondere a questa vacancy chi non fosse in possesso dei requisiti obbligatori citati.

Contatto: inviare CV in italiano e/o francese e lettera di motivazione in francese (chi non si atterrà alle suddette istruzioni verrà automaticamente escluso) con indicazione di due referenze con relativi contatti. Inviare la candidatura ad ambedue i seguenti indirizzi mail (selezione@mlal.org e selezione@cisvto.org ) entro e non oltre l’ 11 settembre 2020.


Dona ora
Dona ora