Trasparenza

LO STATUTO

Il primo Statuto risale al 1972, e fa di Progettomondo.mlal un vero e proprio soggetto, idoneo e autonomo nell'elaborazione di progetti di cooperazione allo sviluppo.
Nel tempo, per coniugare sempre meglio l'attività dell'Organizzazione con quella dell'Associazione, vengono apportate più di una modifica allo Statuto.
Lo Statuto del 21 aprile 2007, attraverso un nuovo sistema di governance, coinvolge nuovi soggetti e avvia il processo per la riconoscibilità giuridica.
Il 6 maggio del 2012, alcune nuove modifiche statutarie riconoscono una maggiore partecipazione della rappresentanza territoriale di Progettomondo.mlal.

SCARICA LO STATUTO, clicca qui 


IL BILANCIO

Correttezza e trasparenza nell'utilizzo delle risorse finanziarie, siano esse pubbliche o private, sono sentite prima ancora che come dovere politico-economico come vero e proprio dovere morale del Progettomondo.mlal.

Per questo motivo il Bilancio dell'Ong è da anni sottoposto a controllo da parte di un Ente Revisore autonomo che ne certifica correttezza, congruità e veridicità, e al controllo dei Sindaci Revisori e quindi all'approvazione dell'Assemblea dei Soci. Infine il Bilancio diviene pubblico con la sua pubblicazione sul sito dell'Organizzazione.

Allegata al documento di esercizio dell'Organizzazione, si trova anche la Relazione delle attività svolte nel corso dell'anno da tutti gli uffici, operatori e progetti all'estero.


IL BILANCIO DI MISSIONE

Nel 2016 Progettomondo.mlal ha raggiunto il traguardo dei 50 anni di esistenza.
In 50 anni il mondo è cambiato, di molto: nelle forme di rappresentazione, nella cultura, ma anche nelle modalità in cui viene manifestato il problema strutturale della disuguaglianza.
È cambiata la cooperazione internazionale: negli obiettivi e negli strumenti di quella governativa, e in una graduale, quindi preoccupante, riduzione delle risorse a essa destinate; ma anche nelle forme di adesione e nello stile di lavoro delle organizzazioni non governative e della società civile in generale.
Eppure resta immutata la sete di Giustizia di Progettomondo.mlal, “stare dalla parte giusta” che per noi vuol dire perseguire l’affermazione della dignità delle persone, in particolare dei poveri, delle vittime di situazioni di ingiustizia, in tutte le sue forme. Siamo sempre più convinti che lo sviluppo, quello sostenibile, si raggiungerà solo con il rafforzamento del ruolo degli attori nazionali: movimenti sociali, organizzazioni, cooperative, reti e piattaforme, ong, ma anche comuni, regioni, enti governativi. Sono loro gli unici veri e propri “titolari” di un cambiamento durevole.

Questo Bilancio di Missione vuol rendere conto delle attività realizzate nel 2016, con trasparenza e completezza, garantendo che dietro ai numeri e alle cifre, ci sono le PERSONE.

Clicca qui per scaricare il pdf del bilancio di missione

I nostri numeri

0
Anni di esperienza internazionale
0
Progetti avviati e realizzati
0
Operatori
0
Paesi
Dona ora
Dona ora